Jacopo
Madir
Canclini

Costantemente alla ricerca di me, attraverso l’espressione creativa e la costante ricerca della bellezza.

Jacopo Madir
Canclini

Costantemente alla ricerca di me, attraverso l’espressione creativa e la costante ricerca della bellezza.
252Jacopo-Canclini-6838
CHI SONO

Io, tra creatività e bellezza

Il mio business, tra operazioni immobiliari ed estro creativo, tra acquisizioni e riqualificazioni edilizie.

Ricerco costantemente la bellezza.

La bellezza tra gli elementi, nei colori, nelle sensazioni. La bellezza creativa.

Ho trascorso 30 anni della mia vita nella moda, accostando cromie, materiali, fantasie.

Ora, nell’interior design, il colore pervade ogni ambiente, creando una danza, un’alchimia sensoriale.

Oggi, i miei obiettivi di business collimano con il mio estro creativo. Guido lo sviluppo di operazioni immobiliari  che mi permettono di creare ambienti unici ed esclusivi intrisi di elementi architettonici e di design.

Tra business immobiliare e sviluppo creativo

Il circondarsi di bellezza è qualcosa che troppo spesso viene tralasciato. Ha il valore dell’arte. A volte non ne capiamo il significato finché non riesce a dare consistenza al nostro vivere.
BUSINESS

Ricontestualizzare immobili verso una nuova vita.

Oggi, grazie ai miei obiettivi di business in ambito immobiliare, offro nuova vita ad edifici che ricercano rinnovamento.

Il mio passato nella Moda

BOTTEGA & MODA

Prima della JMC S.p.A.

Sono nato da una famiglia di imprenditori e sono cresciuto nel settore della moda sviluppando una mia realtà nel mondo del “retail” abbigliamento, aprendo negozi specializzati in camiceria. Ho sviluppato una mia linea di camicie, distribuite in  italia e nel mondo, con il brand “Jacopo c.”.
Dopo questa esperienza, ho sentito l’esigenza di trovare stimoli che mi hanno portano a concludere la lunga avventura nel mondo della moda per fare spazio all’attività di sviluppo immobiliare. Ora posso dire di essere in grado, finalmente, di trasporre la “creatività” e la “bellezza” dalla moda all’architettura, grazie ad un invisibile sono il filo conduttore che li tiene uniti…

MEDITAZIONE E TOCCO

Meditazione

La meditazione per me è connettermi con tutto ciò che mi circonda, connettermi con la vita. La meditazione è sentire il mio corpo, lo sento quando danzo, quando tutta l’energia scorre in me. Sento il mio centro. Medito quando sono nella natura e sento che tutti siamo origine della stessa matrice. Quando medito sento il mio infinito, quando medito io respiro. Quando medito mi lascio andare alla terra e torno alla vita.

#GRATITUDINE

Grazie alla vita​

La gratitudine per me è una cosa molto profonda, molto difficile da esprimere con le parole. Sento la gratitudine quando vivo il presente, anche solo compiendo piccoli gesti quotidiani. Quando sento il mio corpo danzando, quando sono circondato dalla natura e dalla sua forza vitale. Quando rido, quando nella meditazione e nel massaggio la mente lascia spazio al silenzio, al sentire. Quando vedo i miei figli sereni mi sento un uomo fortunato, grato alla vita per il prezioso dono che ho ricevuto.